Fitness & Consigli Nutrizionali

“Se fossimo in grado di fornire a ciascuno la giusta dose di nutrimento ed esercizio fisico, né in eccesso né in difetto, avremmo trovato la strada giusta per la salute” Ippocrate

L’esercizio fisico (inteso sia come semplice movimento o come attività sportiva) è fondamentale per favorire la piena efficienza dell’organismo e per mantenere uno stato di salute ottimale sia a breve che a lungo termine; inoltre un'alimentazione corretta ed equilibrata rappresenta il sistema più adatto per soddisfare i particolari bisogni energetici e nutrizionali di tutta la popolazione (sportivi e non).

Il connubio tra attività fisica e corretta alimentazione, quindi, favorisce il pieno sviluppo dell’organismo, nella prevenzione a lungo termine e nella promozione della salute.

Nello sport la dieta ha un ruolo fondamentale, tanto che associata ad un allenamento adeguato, consente il massimo rendimento anche a livello agonistico.
Si sottolinea che l’attività fisica e un’alimentazione corretta prevengono:

  • l’insorgenza dell’obesità (soprattutto quella infantile che è favorita dalla riduzione del movimento a favore di  televisione, videogiochi e computer)
  • l’accumulo di grasso a livello addominale e il diabete mellito
  • l’osteoporosi e la sarcopenia (riduzione della massa muscolare)
  • molte altre malattie croniche associate all’invecchiamento, come le malattie cardiovascolari e il cancro

Il successo di un equilibrato e completo programma di attività fisica può essere raggiunto solo da un'alimentazione sana, bilanciata ed equilibrata.

 

Come si svolge:

  • Valutazione personale (antropometrica, funzionale, stato di salute)
  • Allenamento specifico volto allo scopo che si vuole raggiungere (tonificare, dimagrire, potenziare e/o migliorare il proprio stato di benessere)
  • Consulenza nutrizionale
  1. analisi del diario alimentare
  2. indicazioni su corretta alimentazione e stile di vita, mirate alle esigenze attuali e agli obiettivi, desideri e aspettative di forma fisica per il futuro
  3. elaborazione di un percorso personalizzato che porti a costruire nuove abitudini durature nel tempo
  4. suggerimenti pratici: ricette, consigli ai fornelli che rendano più semplice e piacevole portare sulla tavola cibi sani ed equilibrati
  5. supporto per conciliare al meglio il percorso con la routine quotidiana: lavoro, famiglia e vita sociale
  6. strategie psicologiche per affrontare i momenti di scoraggiamento e i cedimenti lungo il percorso, e rimettersi in cammino senza sensi di colpa (mindful eating, motivazione e costanza)